Call: +39 02 36752500         Email: sales@ten47.com
Home » Terms and Conditions
Terms and Conditions

Termini e Condizioni

Ten 47 Limited

Termi e condizioni di Vendita

In questi termini e condizioni “la Società” indica Ten 47 Limited, “l’Acquirente” indica la parte con cui la Società ha stipulato un contratto e “merci”, laddove il contesto lo consente e richiede, indica il servizio che la Società si impegna a fornire.

1. QUESTE CONDIZIONI SI APPLICANO

Ogni offerta, gara d’applato, preventivo, accettazione e contratto di vendita o fornitura di beni, compresi i servizi accessori ad esso, da parte della Società è soggetta alle presenti condizioni. Tutti gli altri termini e condizioni proposti dall’Acquirente sono espressamente esclusi. Nessuna modifica di questi termini e condizioni sarà effettiva a meno che non sia ridotta alla scrittura e firmata da una persona debitamente autorizzata dalla Società. Nessun contratto vincolante sarà creato dall’accettazione di un preventivo o di un’offerta fatta dalla Società fino a quando l’Acquirente non avrà comunicato alla Società l’accettazione dell’ordine per iscritto firmato da una persona debitamente autorizzata.

2. Prezzi

  1. Tutti i prezzi indicati si basano sui costi dei componenti della produzione dei beni (inclusi materiali e utilità, salari e movimenti di valuta) in vigore alla data di quotazione. Se una specifica o uno qualsiasi di tali costi dovesse variare, tra tale data e la data di consegna, il prezzo della merce può essere aumentato dalla Società per prevedere tali variazioni senza preavviso.
  2. Salvo diversa indicazione, i prezzi indicati si intendono al netto dell’imposta sul valore aggiunto che verrà addebitata al tasso e secondo le modalità previste dalla legge.
  3. Tutti i prezzi si intendono franco fabbrica salvo diversa indicazione. Il trasporto con qualsiasi metodo può, a discrezione della Società, essere addebitato all’Acquirente in aggiunta.
  4. Un preventivo è disponibile per l’accettazione per trenta giorni dalla data dello stesso e decade, se non preventivamente accettato, allo scadere di tale termine.

3. QUANTITÀ

  1. Il prezzo indicato è solo per le quantità indicate e non per quantità sostanzialmente inferiori o maggiori.
  2. Sebbene venga fatto ogni sforzo per fornire quantità esatte, la Società si riserva il diritto di fornire quantità superiori o inferiori a quelle ordinate, se la variazione è ragionevole, tenendo conto delle quantità ordinate.

4. ORDINI PROGRAMMATI

  1. Un Ordine Programmato costituirà l’autorità per la produzione delle merci totali in esso contenute dal momento dell’accettazione. L’Acquirente sarà obbligato a prendere in consegna e pagare tutte le merci specificate nell’Ordine Programmato.
  2. Le merci comprese in un Ordine Programmato devono essere consegnate entro dodici mesi dalla data in cui il venditore ha accettato l’ordine.
  3. L’intervallo minimo tra le date di consegna programmate e il preavviso minimo per la modifica dei requisiti di consegna è di otto settimane.
  4. L’Acquirente sarà sempre tenuto a pagare alla Società tutti i costi e le perdite sostenute dalla Società in relazione alle attuali scorte totali programmate, lavori in corso, materiali speciali e strumenti di produzione.

5. FATTURAZIONE E PAGAMENTO

  1. La Società avrà il diritto di fatturare l’Acquirente alla data di spedizione della merce. Se la Società accettasse, su richiesta dell’Acquirente, di differire o sospendere  la consegna di qualsiasi merce in conformità con la condizione 5 (g), o estendere la consegna in conformità con la condizione 6 (b), la Società avrà il diritto di fatturare l’acquirente per tali beni alla data in cui sarebbero stati altrimenti dovuti per la spedizione.
  2. In caso di contratti per la fornitura da parte dell’Azienda di prodotti su misura, le spese per la progettazione grafica e le spese di strumentazione potranno essere fatturate dalla Società al momento della spedizione del primo prototipo. Modifiche minori a componenti o layout che non incidono sui costi possono essere accettate a discrezione della Società senza costi aggiuntivi, a condizione che la notifica sia ricevuta per iscritto prima dell’inizio del progetto o entro tre giorni lavorativi dalla ricezione da parte della Società dell’ordine dell’Acquirente, a seconda di quale sia il precedente. La Società si riserva il diritto di fatturare eventuali costi aggiuntivi per la progettazione o la fabbricazione del prototipo derivanti da modifiche delle esigenze dell’Acquirente al momento della spedizione del primo prototipo.
  3. A meno che la Società non comunichi diversamente all’Acquirente, il pagamento è dovuto l’ultimo giorno del mese di calendario successivo alla data della fattura.
  4. Il pagamento viene effettuato e ricevuto solo nel momento in cui il contante viene consegnato a un rappresentante debitamente autorizzato della Società che ne emette una ricevuta scritta ufficiale, o quando qualsiasi assegno o tratta, inviato o consegnato alla Società, viene versato ed il conto bancario della Società viene accreditato con i proventi dello stesso, e non in qualsiasi momento precedente.
  5. Se le merci sono destinate alla consegna all’estero, l’Acquirente dovrà effettuare il pagamento tramite lettera di credito irrevocabile aperta presso una banca nel Regno Unito approvata dalla Società contro i normali documenti di spedizione. La Società si riserva il diritto di addebitare interessi al tasso del tre per cento annuo superiore al Tasso di Base della Bank of Scotland vigente su tutti i conti scaduti dalla data di scadenza fino alla data del pagamento effettivo.
  6. Il mancato pagamento alla data di scadenza, costituirà una violazione del contratto e senza pregiudizio per qualsiasi altro diritto che potrebbe avere nei confronti dell’Acquirente, la Società può sospendere tutte le ulteriori consegne di merci in base a tutti i contratti in essere tra la Società e l’Acquirente fino a che il pagamento di tutte le somme pagabili dall’Acquirente in base a tale contratto o di tutte le altre somme dovute e pagabili alla Società dall’Acquirente sia stato effettuato per intero e / o può risolvere il contratto.
  7. Il tempo per il pagamento è essenziale.

6. SPECIFICHE DI PRODUZIONE

  1. Se le tolleranze di produzione o il tipo di finitura o i materiali da utilizzare non sono chiaramente definiti in alcuna specifica o disegno fornito dall’Acquirente, la Società produrrà in base a tolleranza e finitura e con i materiali che la Società a sua discrezione ritiene adatti.
  2. Se le specifiche devono essere fornite dall’Acquirente, devono essere fornite entro quattordici giorni dalla stipula del contratto. Il ritardo nella fornitura di tali specifiche darà diritto alla Società di differire la consegna della merce di un periodo equivalente al ritardo.
  3. Laddove l’Acquirente invii alla Società informazioni aggiuntive o modificate, la Società si riserva il diritto di aumentare i prezzi per coprire eventuali costi (comprese le spese generali) sostenuti dalla Società a seguito di tale modifica e / o per estendere il periodo di consegna.
  4. Laddove le merci siano state fornite secondo le specifiche dell’Acquirente, la Società non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi guasto o difetto in tali merci e l’Acquirente dovrà indennizzare la Società da tutte le azioni, reclami, costi e procedimenti, inclusi i reclami nel caso in cui le specifiche o le merci violino qualsiasi brevetto, disegno registrato, diritto d’autore o altro diritto di proprietà intellettuale industriale di terzi. La Società non fornisce alcuna garanzia in merito all’idoneità per uno scopo particolare delle merci fornite in base alle specifiche dell’Acquirente e non si assume alcuna responsabilità per errori di materiali o grafici su qualsiasi disegno o specifica fornita dall’Acquirente.

7. CONSEGNA

  1. Sebbene la Società farà ogni sforzo per consegnare alla data concordata, il tempo per la consegna non è l’essenza del contratto. Qualsiasi data o periodo di consegna indicato è solo una stima aziendale ed è subordinato al fatto che l’Acquirente, al momento dell’invio dell’ordine, fornisca alla Società le informazioni relative ai requisiti che consentono alla Società di evadere l’ordine. La Società non sarà responsabile per eventuali perdite o danni di qualsiasi natura causati dalla ritardata consegna della merce. Il ritardo nella consegna non darà diritto all’Acquirente di recedere dal contratto.
  2. Saranno addebitati costi per viaggi abortiti intrapresi su istruzioni dell’Acquirente. Nessuna restrizione sul tipo di veicolo da utilizzare richiesta dall’Acquirente vincolerà la Società se non concordata per iscritto.
  3. Le merci saranno considerate consegnate entro sette giorni dalla data in cui è stata emessa la fattura, a meno che prima della scadenza di tali sette giorni, l’Acquirente comunichi per iscritto alla Società ed a qualsiasi corriere la mancata consegna.
  4. L’Acquirente deve notificare telefonicamente alla Società qualsiasi consegna breve, perdita o danneggiamento delle merci in transito contestualmente al momento della consegna della merce o della relativa fattura (a seconda di quale sia il precedente) e deve confermare la stessa per iscritto entro le settantadue ore successive; l’Acquirente dovrà allo stesso tempo notificare per iscritto a qualsiasi vettore di tali perdite o danni e apporre una nota dello stesso sulla ricevuta del vettore. Se l’Acquirente non dà preavviso come previsto sopra e alla Società è precluso il recupero da qualsiasi assicuratore o da qualsiasi altra terza parte in relazione alla perdita o al danno lamentato, l’Acquirente sarà tenuto a pagare la merce come se nessuna perdita o danno di questo tipo si era verificato.
  5. Se un corriere per qualsiasi spedizione di merci riceve una ricevuta non qualificata da o per conto dell’Acquirente, la Società non avrà alcuna responsabilità nei confronti dell’Acquirente per la perdita o il danneggiamento durante il trasporto di tali merci o per la consegna errata o la mancata consegna delle stesse.

8. MANCATA PRESA IN CONSEGNA

  1. Se le merci, prodotte secondo l’ordine dell’Acquirente, sono pronte per la consegna e l’Acquirente non le prende in consegna nel tempo richiesto dal contratto, la Società avrà diritto:
    (i) Fatturare immediatamente tali beni; e
    (ii) Addebitare a tariffe che danno un ritorno economico per la movimentazione e lo stoccaggio di tali beni, e per la loro assicurazione, dalla data della fattura fino alla data in cui l’Acquirente le prende in consegna la Società dispone della stessa.
  2. Se l’Acquirente non dovesse prende in consegna la merce entro trenta giorni dalla data della fattura, si riterrà che abbia ripudiato il contratto e fatto salvo ogni altro diritto che potrebbe avere nei confronti dell’Acquirente, la Società avrà il diritto di rivendere la merce.

9. GARANZIA CONTRO I DIFETTI

  1. La Società garantisce che tutte le merci fornite siano esenti da difetti di lavorazione, a condizione che la responsabilità della società ai sensi della presente garanzia sia limitata al risarcimento gratuito mediante riparazione o, a discrezione della società, sostituzione di qualsiasi merce rispetto alla quale la notifica del difetto venga consegnata alla Società entro sei mesi dalla data della fattura e le merci restituite porto franco entro sette giorni dal momento in cui l’Acquirente è venuto a conoscenza dei difetti.
  2. La garanzia contenuta nella condizione 9 (a) di cui sopra è data al posto di e sarà considerata escludere tutte le altre garanzie e condizioni espresse o implicite derivanti da leggi di diritto comune o diversamente da quelle relative alla proprietà delle merci.
  3. La garanzia contenuta nella condizione 9 (a) di cui sopra non si applica e la Società non si assume alcuna responsabilità per i difetti dei beni che sono stati testati in conformità con i requisiti contrattuali espressi dell’Acquirente e hanno soddisfatto tali test.
  4. La garanzia contenuta nella condizione 9 (a) non si applica e la Società non si assume alcuna responsabilità per:
    (i) Danni durante il trasporto
    (ii)(ii) Merci che hanno subito o sono state soggette a usura indebita, incidenti, uso improprio, applicazione impropria, negligenza o sovraccarico; o
    (iii) Articoli di consumo.
  5. L’Acquirente non potrà fare affidamento su alcuna dichiarazione riguardante le merci fornite a meno che una persona autorizzata  dalla Società non abbia fatto lo stesso per iscritto.

10. RISERVA DI PROPRIETÀ

  1. Il titolo legale ed equo sui beni forniti ai sensi del contratto (in questa condizione denominati “i beni del contratto”, la cui espressione include uno qualsiasi di essi) non passerà all’Acquirente fino a quando il prezzo dei beni del contratto non sarà stato completamente pagato, e fino a tale pagamento l’Acquirente conserverà la merce a titolo fiduciario per conto della Società.
  2. Nonostante le disposizioni della condizione 10 (a) di cui sopra, l’Acquirente avrà il diritto di disporre della merce per conto della Società (ma in modo che qualsiasi garanzia, condizione o dichiarazione fornita o fatta dall’Acquirente al suo cliente non vincolerà il Società che sarà indennizzata dall’Acquirente in relazione a ciò) e di trasferire un buon titolo sulla merce a qualsiasi cliente che sia un acquirente in buona fede per un valore senza notifica dei diritti della Società.
  3. Laddove i beni contrattuali vengono rivenduti dall’Acquirente e al momento di tale rivendita la proprietà di tali beni non è stata trasferita all’Acquirente, i proventi di tale rivendita saranno trattenuti dall’Acquirente a titolo fiduciario in affidamento per la Società e l’Acquirente renderà conto alla Società per lo stesso nella misura necessaria a pagare il prezzo per i beni contrattuali, la Società avrà il diritto aggiuntivo di recuperare a nome dell’Acquirente qualsiasi prezzo dovuto all’Acquirente dal suo cliente, ma laddove esercitasse tale diritto la Società dovrà rendere conto all’Acquirente per il saldo degli importi recuperati dopo aver recuperato tutti i debiti e i costi di tale recupero dovuti alla Società dall’Acquirente.
  4. L’Acquirente dovrà, purchè la Società abbia diritto alla proprietà nei beni contrattuali, immagazzinare  tali beni in modo che siano identificabili come proprietà della Società.
  5. Senza pregiudizio per qualsiasi altro diritto della Società (sia per danni o per contratto o in altro modo), la Società può in qualsiasi momento, dopo che il prezzo dei beni contrattuali è diventato dovuto e rimane non pagato, rescindere il contratto e / o recuperare qualsiasi bene contrattuale che sia ancora di proprietà della Società. Con la stipula del presente contratto, l’Acquirente ha quindi autorizzato i dipendenti e gli agenti della Società a entrare in qualsiasi sede dell’Acquirente a tale scopo.

11. RISCHIO

  1. Il rischio della merce passerà all’Acquirente al momento della consegna.
  2. L’Acquirente dovrà mantenere la merce completamente assicurata contro tutti i rischi normalmente assicurati per tutto il periodo compreso tra il passaggio del rischio all’Acquirente e la proprietà in essa che cessa di rimanere presso la Società.

12. RISOLUZIONI DELL’AZIENDA

Se l’Acquirente dovesse essere inadempiente per qualsiasi materia rispetto i suoi obblighi nei confronti della Società; o se vi fosse alcuna diligenza nei confronti della proprietà o dei beni dell’Acquirente; o se l’Acquirente dovesse fare o offrire qualsiasi accordo o concordato con i suoi creditori per qualsiasi altro motivo per il quale l’Acquirente dovesse essere insolvente ai fini dell’Insolvency Act 1986; o vi fosse qualsiasi risoluzione o petizione per liquidare l’Acquirente; o la nomina di un amministratore dell’Acquirente dovesse essere approvata o presentata, la Società (senza pregiudizio per ogni altro diritto a cui potrebbe essere autorizzata):

  1. Può sospendere o risolvere il contratto o qualsiasi sua parte non eseguita senza pregiudicare i suoi diritti esistenti ai sensi dello stesso;
  2. Può fermare qualsiasi merce in transito;
  3. Può recuperare dalla sede dell’Acquirente qualsiasi merce che è di proprietà della Società; e
  4. Avrà diritto al risarcimento dall’Acquirente per qualsiasi perdita o danno subito a seguito di tale sospensione o risoluzione.

13. PERDITE CONSEGUENTI

Salvo quanto diversamente ed espressamente previsto in queste condizioni, o in relazione a lesioni personali o morte causate dalla negligenza della Società, la Società non sarà responsabile in relazione alla qualità, condizione o descrizione delle merci o per perdite o danni, inclusi conseguenti perdite e danni, in qualunque modo causati all’Acquirente o a qualsiasi altra persona.

14. INDENNIZZO DELL’ACQUIRENTE

L’Acquirente indennizzerà la Società da tutti i costi e le spese di responsabilità che la Società potrebbe sostenere in ragione di qualsiasi reclamo da parte di qualsiasi acquirente o utente successivo delle merci; o di qualsiasi prodotto che incorpori le merci o fabbricato utilizzando le stesse; o in ragione di qualsiasi reclamo da qualsiasi parente o dipendente di tale acquirente; o utente derivante da qualsiasi difetto o presunto difetto della merce o di tale prodotto; tranne e nella misura in cui tali responsabilità, costi e spese derivano da una violazione da parte della Società dei suoi obblighi in queste condizioni.

15. RESI

  1. Nessun contratto per l’ordine di merce può essere annullato dall’Acquirente e salvo quanto diversamente previsto nelle presenti condizioni, nessuna merce può essere restituita senza previo consenso scritto della Società.
  2. Se la Società accettasse la restituzione di tali merci, l’Acquirente sarà obbligato ad effettuarne la restituzione in buone condizioni ed a proprio rischio e spese.
  3. Nonostante qualsiasi accordo per l’accettazione di tale restituzione della merce, la Società non sarà obbligata ad accettare la consegna di alcuna merce restituita a meno che non venga effettuata in cartoni non danneggiati e che non sono stati aperti dopo la loro spedizione da parte della Società.

16. SALUTE E SICUREZZA

  1. La Società ha a disposizione informazioni aggiornate e / o documentazioni sui prodotti riguardanti le condizioni necessarie per garantire che i beni forniti siano sicuri e senza rischi per la salute se utilizzati correttamente. Queste informazioni sono e rimarranno disponibili presso la Società.
  2. L’Acquirente sarà l’unico responsabile e manterrà la Società indenne da qualsiasi perdita, responsabilità o spesa derivante direttamente o indirettamente dall’uso delle merci diverso da quanto previsto dalle loro specifiche o dalle istruzioni operative della Società o dalle informazioni e dalla documentazione del prodotto a cui si fa riferimento in condizione 16 (a) o (dove non esistono tali specifiche o istruzioni) in un modo che non possa essere ragionevolmente considerato sicuro e senza rischi.

17. SOLO ESPORTAZIONE

  1. Se la Società conclude il contratto di trasporto e / o organizza l’assicurazione delle merci per il transito, si considera che la Società agisca esclusivamente in qualità di agente dell’Acquirente e delle sottosezioni (22) e (3) della Sezione 32 della Sale of Goods Act 1979 non sarà applicabile.
  2. Per consentire alla Società di esportare, prima di qualsiasi spedizione l’Acquirente dovrà fornire tutta la documentazione e le informazioni necessarie per le autorizzazioni di esportazione e importazione e l’Acquirente sarà responsabile dell’ottenimento delle autorizzazioni di importazione.

18. SPECIFICHE etc.

Salvo quanto diversamente concordato espressamente per iscritto, tutte le specifiche, i modelli, i disegni, gli stampi, gli strumenti e simili prodotti dalla Società rimarranno di proprietà della Società. L’Acquirente non può utilizzare, riprodurre o comunicare la conoscenza di tali articoli e dovrà restituire gli stessi alla Società su richiesta di quest’ultima.

19. DIRITTO DI SUBAPPALTO

La Società si riserva il diritto di subappaltare l’adempimento di qualsiasi ordine o contratto o parte di esso.

20. FORZA MAGGIORE

La Società non sarà responsabile per il mancato rispetto di uno qualsiasi dei suoi obblighi ai sensi del contratto nel caso in cui la conformità sia ritardata o impedita per qualsiasi causa al di fuori del suo ragionevole controllo, inclusi, ma non limitati a, guerra, sommossa, sciopero, chiusura, atto di Dio, tempesta, incendio, terremoto, esplosione, inondazione, confisca, azione di qualsiasi governo o agenzia governativa, o carenza.

21.DIRITTI DELLA SOCIETÀ

Nessuna tolleranza o indulgenza da parte della Società mostrata o concessa all’Acquirente in relazione ai termini e alle condizioni di vendita dei beni influenzerà o pregiudicherà i diritti della Società nei confronti dell’Acquirente.

22. SET OFF

L’Acquirente non avrà diritto al beneficio di alcuna compensazione a cui potrebbe avere altrimenti per diritto di  legge o di equità. Tutte le somme pagabili ai sensi del presente contratto saranno pagabili senza alcuna riduzione e la Società avrà il diritto, in caso di mancato pagamento, di ottenere ed eseguire il giudizio in merito senza alcuna sospensione dell’esecuzione in attesa della determinazione di eventuali rivendicazioni incrociate o riconvenzionali da parte dell’Acquirente.

23. EFFETTO DI DISPOSIZIONI NON VALIDE

Se una qualsiasi disposizione del contratto è ritenuta non valida, illegale o inapplicabile in qualsiasi modo, la validità, la legalità e l’applicabilità delle restanti disposizioni non saranno in alcun modo pregiudicate o compromesse.

24. INTESTAZIONI

I titoli sono inseriti solo per comodità e non pregiudicano il significato o l’interpretazione di queste condizioni.

25. LEGGE CORRETTA

Le presenti condizioni e il contratto saranno soggetti e interpretati in conformità con la legge scozzese e le parti convengono di accettare la giurisdizione esclusiva dei tribunali scozzesi in tutte le questioni ad esse connesse o ad essa relative.

26. LA LEGGE DEI CONTRATTI (DIRITTI DI TERZE PARTI) 1999

Le disposizioni della legge sui contratti (diritti di terzi) del 1999 sono escluse e non si applicano.